L’azienda

Nel 2013 abbiamo dato vita all’azienda agricola Aimara, mossi dalla passione per la birra e dalla volontà di creare sviluppo nel territorio sublacense.  Abbiamo iniziato dalla ricerca di un terreno per dare corso alla nostra idea progettuale: coltivare luppolo nella Valle dell’Aniene.

Dopo aver individuato 5000 metri quadrati sulle sponde del fiume Aniene, incolti da quarant’anni, e con una documentazione che attesta un’antica presenza di luppolo autoctono, abbiamo iniziato un intenso lavoro intenso di recupero, creando l’impianto del luppoleto dell’Aimara.

Il nostro intento è coltivare il luppolo per produrre birra e per rivenderlo a birrifici ed appassionati di homebrewing, praticando anche l’attività di vivaio mettendo in commercio rizomi e piantine.

Crediamo fortemente nella filiera corta e siamo interessati a collaborazioni con aziende di settore e sperimentazioni in progetti di ricerca sui metodi di coltivazione del luppolo.

Il 2015 è l’anno di produzione della nostra prima birra, denominata Aimara white ipa, una birra di frumento con la luppolatura tipica delle ipa: una birra rinfrescante, aromatica e dal sapore fruttato.